Questo sito usa cookies tecnici e cookies di terze parti per la raccolta in forma aggregata e anonima di dati che aiutano la Provincia di Alessandria a migliorare la fruibilità dei contenuti. Proseguendo la navigazione del sito, effettuando uno scroll della pagina o clickando il bottone Accetta, acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni consultare la voce Informativa cookies
Sabato 22 Luglio 2017
Salta i link dei menu
Versioni alternative: Solo testo - Alta visibilità
Home Frecce Appalti Frecce Faq
Faq

Quesito N. 2

Autore: Direzione Appalti e Contratti.
Data prima pubblicazione: Lunedì, 13 Marzo 2017, Ore: 14:34:21
Data ultima modifica: Lunedì, 13 Marzo 2017, Ore: 14:35:30
Data scadenza: 24-03-2017
Domanda: Con riferimento all'oggetto siamo a richiedere i seguenti chiarimenti: 1. La lettera di adesione dei Comuni non presenti nell'elenco di cui al punto e) del paragrafo 1. REQUISITI DI AMMISSIONE ALLA PROCEDURA, deve essere intestata al concorrente partecipante? 2. Nel corpo della suddetta lettera, debbono essere inserite informazioni particolari e specifiche, oppure e' sufficiente una dichiarazione generica del Comune circa la propria adesione al progetto SPRAR?
Risposta:
1. La lettera di adesione del Comune deve avere come destinatario la Provincia di Alessandria (nella persona del Presidente) e per conoscenza il soggetto concorrente.
2. Nella lettera l'ente deve:
a) esprimere piena condivisione circa gli obiettivi generali e l'impostazione del progetto SPRAR di cui è titolare la Provincia di Alessandria, finalizzato all'accoglienza, integrazione e tutela di richiedenti asilo e destinatari di altre forme di protezione internazionale;
b) confermare la volontà di aderire formalmente al progetto ed alla rete SPRAR, attraverso il nulla osta all'ubicazione sul territorio comunale per l'ospitalità di richiedenti asilo e destinatari di altre forme di protezione internazionale.