Questo sito usa cookies tecnici e cookies di terze parti per la raccolta in forma aggregata e anonima di dati che aiutano la Provincia di Alessandria a migliorare la fruibilità dei contenuti. Proseguendo la navigazione del sito, effettuando uno scroll della pagina o clickando il bottone Accetta, acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni consultare la voce Informativa cookies
Martedì 11 Dicembre 2018
Salta i link dei menu
Versioni alternative: Solo testo - Alta visibilità
Home Frecce Appalti Frecce Faq
Faq

Quesito N. 6

Autore: Direzione Appalti e Contratti.
Data prima pubblicazione: Mercoledì, 26 Settembre 2018, Ore: 11:39:49
Data ultima modifica: Mercoledì, 26 Settembre 2018, Ore: 11:39:49
Data scadenza: 02-10-2018
Domanda: In riferimento alla risposta ai quesiti numero 5 e 6 si evidenzia come la scrivente ritenga illegittimo la richiesta di qualificazioni diverse da quelle desumibili dagli elaborati progettuali Si riscontra infatti che il quantitativo di rifiuti riconducibili alla categoria 5 dell’albo Nazionale Nazione Gestori Ambientali (CER 17.05.03* + 16.10.01*) risulta inferiore a tonnellate 6.000 e pertanto qualificabile con il possesso della classifica E (superiore o uguale a 3.000 tonnellate e inferiore a 6.000 tonnellate) nonche' il quantitativo di rifiuti riconducibili alla cat. 4 dell'albo Nazionale Nazione Gestori Ambientali (CER 17.05.04 + 16.10.02) risulta inferiore a tonnellate 15.000 e pertanto qualificabile con il possesso della classifica D (superiore o uguale a 6.000 tonnellate e inferiore a 15.000 tonnellate). Per classifiche adeguate devono quindi ritenersi sufficienti le iscrizioni alla categoria 5 class E e categoria 4 class D. Si formula quindi richiesta in conformita' a quanto previsto dagli elaborati progettuali, di una esplicita rivisitazione della risposta al quesito e data la particolare rilevanza della questione una idonea proroga di numero 14 giorni sul termine di consegna della gara d’appalto In seconda istanza si richiede la revoca del bando e la ripubblicazione con indicazione delle eventuali diverse e motivate richieste delle classifiche di iscrizione All'Albo Nazionale Gestori
Risposta:
A riscontro dell'obiezione avanzata e a seguito di ulteriore approfondimento, considerando che le quantita' di rifiuti potrebbero modificarsi nella loro tipologia durante le attivita' lavorative e che la durata dell'appalto supera l'anno, si accoglie quanto evidenziato.
 
Quindi le classi di iscrizione all'ANGA dovranno essere:
 
per la categoria 4 una classifica D (maggiore o uguale a 6.000 e inferiore a 15.000 t)
per la categoria 5 una classifica E (maggiore o uguale a 3.000 e inferiore 6.000 t)
 
Non si accorda nessuna proroga alla scadenza prevista per la consegna dell'offerta