Questo sito usa cookies tecnici e cookies di terze parti per la raccolta in forma aggregata e anonima di dati che aiutano la Provincia di Alessandria a migliorare la fruibilità dei contenuti. Proseguendo la navigazione del sito, effettuando uno scroll della pagina o clickando il bottone Accetta, acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni consultare la voce Informativa cookies
Giovedì 29 Giugno 2017
Salta i link dei menu
Versioni alternative: Solo testo - Alta visibilità
Home Frecce Comunicati stampa

Commercianti e alunni

Autore: Ufficio Stampa e Relazioni Esterne.
Data prima pubblicazione: Mercoledì, 26 Aprile 2017, Ore: 12:25:25
Data ultima modifica: Mercoledì, 26 Aprile 2017, Ore: 12:25:25
Area tematica: Scuola
Destinatari: Cittadini, Associazioni, Enti
Data: 11-04-2017
Numero: 20
Descrizione:
 Un’originale raccolta-punti organizzata da Comune, scuole e commercianti
 
Commercianti e alunni
“Amici per la scuola”
 
Le raccolte punti dei supermercati? Una cosa superata. A San Salvatore tutti uniti per sostenere le scuole del paese, stimolando acquisti nei negozi
 
“Amici per la Scuola” è un progetto di comunità con una duplice finalità: aiutare il sistema scolastico comunale e la rete del commercio locale, fondamentali ed emblematici indici di vitalità di ogni piccolo centro.
 
           
C’erano una volta le raccolte-punti organizzate dalle grandi catene di supermercati e adesso ce n’è una organizzata dai piccoli commercianti del paese di San Salvatore, 4500 abitanti, sulle colline del Monferrato, comune noto alle cronache per le iniziative ideate per rafforzare il senso di comunità come il notissimo album delle figurine con le facce dei suoi abitanti.
 
Questa volta gli amministratori del Comune hanno pensato ad una nuova iniziativa per creare partecipazione e sostenere le scuole presenti nella piccola comunità: “siamo una comunità vivace con tanta gente attiva, ma i problemi sono sempre dietro l’angolo, così abbiamo fatto una riflessione: i paesi entrano in crisi quando le scuole chiudono e i negozi abbassano le serrande. Noi abbiamo ideato un’iniziativa che rafforza l’istituzione scolastica e spinge gli acquisti nelle botteghe”, affermano l’assessore ai servizi educativi Corrado Tagliabue e l’assessore al commercio Carmen Acunto.
 
Gli fa eco il sindaco Enrico Beccaria: “negli ultimi tempi abbiamo avuto riscontri positivi dalla popolazione che si è spesa per raccogliere fondi per le popolazioni terremotate del centro Italia: a Natale abbiamo organizzato l’Albero delle solidarietà in piazza e l’associazionismo locale, molto forte qui da noi, ha promosso diverse collette per acquisti e donazioni a chi è meno fortunato di noi come chi vive fra le macerie delle proprie abitazioni. Il nostro motto è la citazione pavesiana Un paese vuol dire non essere soli”.
 
 
E così, nell’ottica della collaborazione fra Comune e istituzione scolastica, finalizzata al miglioramento delle dotazioni e/o del materiale didattico, l’Amministrazione Comunale ha coinvolto i commercianti sansalvatoresi, ideando “Amici per la scuola”, una nuova iniziativa per sostenere l’asilo nido, le due scuole d’infanzia (la paritaria e la statale), la scuola Primaria e la Secondaria di Secondo Grado.
 
San Salvatore Monferrato, è abituato a fare cose nuove e così risulta che “Amici per la Scuola”è il primo progetto in Italia con queste caratteristiche.
 
La dinamica è semplice: ogni cliente al termine di ogni acquisto presso i negozi aderenti ottiene il bollino adesivo, “ScuolaPunto” che, apposto su una scheda, verrà raccolto e conteggiato. Il Comune si impegnerà a suddividere la somma stanziata a bilancio sulla base del numero dei punti raccolti dai sostenitori di ogni singola scuola per la felicità dei dirigenti scolastici e degli insegnanti che hanno sempre progetti interessanti e acquisti di materiale didattico da sostenere per la popolazione scolare di San Salvatore.
 
C’è da dire che il sistema scolastico di San Salvatore Monferrato ha retto ottimamente alla crisi demografica: a fronte del calo avvenuto nei centri vicini, oggi sono oltre cinquecento gli alunni, dall’asilo alla terza media che ogni mattina si recano nelle classi sansalvatoresi e molti di essi provengono da altri comuni, permettendo alla scuola media di ripristinare la sezione “C” dopo molti anni nella quale era stata soppressa per il calo di iscrizioni. Nel contempo il Comune ha incrementato gli investimenti per le dotazioni e per gli edifici in tema di sicurezza e di risparmio energetico, con infissi nuovi, coibentazione ai tetti e in futuro con nuove le caldaie.
 
“Amici per la Scuola” vuole invitare i sansalvatoresi a condividere una duplice finalità: aiutare il sistema scolastico comunale e la rete del commercio locale, fondamentali ed emblematici indici di vitalità di ogni piccolo centro.
 
“Amici per la Scuola” si prefigge inoltre l’obiettivo di mobilitare la popolazione a concorrere per un progetto di comunità, rafforzando l’identità sociale, identificando l’istituzione scolastica e la rete del commercio locale come beni pubblici.
 

Siamo anche su Facebook, Twitter, YouTube. Scarica il giornale cartaceo “San Salvatore in Tasca” in pdf sul sito ufficiale del Comune www.ssalvatoreinrete.it -