Questo sito usa cookies tecnici e cookies di terze parti per la raccolta in forma aggregata e anonima di dati che aiutano la Provincia di Alessandria a migliorare la fruibilità dei contenuti. Proseguendo la navigazione del sito, effettuando uno scroll della pagina o clickando il bottone Accetta, acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni consultare la voce Informativa cookies
Giovedì 23 Maggio 2019
Salta i link dei menu
Versioni alternative: Solo testo - Alta visibilità
     Mappa del sito
Home Frecce Opere Pubbliche
Opere Pubbliche

FUNZIONE DI STAZIONE APPALTANTE PER CONTO DEL COMUNE DI CASTELLAZZO BORMIDA - LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA STRADE 2017 - GARA D’APPALTO MEDIANTE RICHIESTA DI R.D.O. NEL MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE (MEPA).

Autore: Servizio Gare Lavori Pubblici.
Data prima pubblicazione: Giovedì, 01 Giugno 2017, Ore: 15:31:48
Data ultima modifica: Giovedì, 01 Giugno 2017, Ore: 15:31:48
Dettagli opera:
FUNZIONE DI STAZIONE APPALTANTE PER CONTO DEL COMUNE DI CASTELLAZZO BORMIDA - LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA STRADE 2017 - GARA D’APPALTO MEDIANTE RICHIESTA DI R.D.O. NEL MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE (MEPA).
 
- Codice Identificativo Gara (CIG): 7049956FB8
- Codice Unico di Progetto di investimento pubblico (CUP): H27H16000630004
- Numero di riferimento nomenclatura CPV: 45233140-2 “Lavori stradali”
 
- Importo netto lavori: €           153.875,33      di cui:
                                   €          150.875,33      soggetti a ribasso
                                   €              3.000,00      per oneri della sicurezza speciali non soggetti a ribasso
 
 
Responsabile Unico del Procedimento: Arch. Paola TARDITO.
 
Progettazione: Ing. Pietro Giovanni Bonzano di Castellazzo B.da.
Progetto Definitivo-Esecutivo, per l’importo complessivo di € 200.000,00, approvato con deliberazione n. 20 della Giunta Comunale del Comune di Castellazzo B.da in data 22.03.2017.
 
Determinazione contrattare del Comune di Castellazzo Bormida n. 47 del 03.04.2017, mediante procedura negoziata, senza pubblicazione di bando, ai sensi dell’ art. 36 comma 2, lettera c), del D.Lgs. n. 50/2016.
 
Determinazione dirigenziale DDRS1 n. 214/33210 del 12.05.2017 di indizione della gara con il criterio del minor prezzo (art. art. 95 comma 4, lettera a-, del D.Lgs. n. 50/2016), con esclusione automatica delle offerte anomale (art. 97, comma 8, D.Lgs. n. 50/2016) – richiesta di offerta (RdO) nel Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MEPA).
 
Seduta di gara: 26.05.2017.
Operatori economici invitati n. 20:
1 AGRI.SCAVI S.A.S. DI ALBERTO DORIANO & C.
2 ALPE COSTRUZIONI S.R.L.
3 CO.MAR. S.R.L.
4 ETS ECOTECNOLOGIE STRADALI SRL
5 FA.RE. DI FASOLIS ARCH. RAFFAELLA E C. SAS
6 FRANCO EUGENIO SRL
7 GIORDANO COSTRUZIONI
8 GIUGGIA COSTRUZIONI
9 GUADAGNO EMILIO
10 ICFA SRL
11 ICOSE SPA
12 IMPRESA CAVE DI CORCONIO SRL
13 IMPRESA F.LLI SOGNO & FIGLI SRL
14 LERTA E C. SRL
15 NORDEX SRL
16 PANCOT FRATELLI SRL
17 PREVE COSTRUZIONI SPA
18 ROSSELLO COSTRUZIONI SRL
19 SIRAMVIN SRL
20 SOLARIA SRL
 
Offerte pervenute n. 12 – offerte ammesse n. 12.
Ribassi offerti:
  Operatori economici Ribasso (%)
1 CO.MAR. SRL 12,14
2 ETS ECOTECNOLOGIE STRADALI 18,25
3 FA.RE. DI FASOLIS ARCH. RAFFAELLA E C. SAS 13,13
4 FRANCO EUGENIO SRL 11,26
5 GIUGGIA COSTRUZIONI 3,30
6 GUADAGNO EMILIO 15,17
7 ICFA SRL 11,88
8 ICOSE SPA 13,33
9 IMPRESA F.LLI SOGNO & FIGLI SRL 12,66
10 LERTA E C. SRL 13,33
11 PANCOT FRATELLI SRL 19,87
12 NORDEX SRL 18,46
 
 
 
Per stabilire la soglia di anomalia dell’offerta (pari a 16,7100%) è stato applicato, previo sorteggio effettuato dal “sistema MEPA”, il metodo di calcolo indicato alla lettera e), con coefficiente pari a 1 (uno), dell’art. 97, comma 2, del Decreto cit..
L’offerta che più si avvicina per difetto a tale valore, è quella proveniente dall’Impresa GUADAGNO EMILIO, con sede legale in Via Cangiani n. 146 – 80041 Boscoreale (NA), che ha offerto il ribasso del 15,1700% sull’importo a base di gara.
A comprova dell’applicazione del suddetto calcolo, si allega relativo prospetto.
 
L’aggiudicazione a favore dell’Impresa GUADAGNO EMILIO diventerà efficace e definitiva ad avvenuta verifica del possesso dei requisiti dichiarati in sede di presentazione dell’offerta, ai sensi degli artt. 43 e 71 del D.P.R. n. 445/2000 e s.m.i..
 
Documenti
Icona pdf PROSPETTO DI CALCOLO SOGLIA DI ANOMALIA OFFERTA (file pdf 93.07 kb scaricato 6 volte)