Questo sito usa cookies tecnici e cookies di terze parti per la raccolta in forma aggregata e anonima di dati che aiutano la Provincia di Alessandria a migliorare la fruibilità dei contenuti. Proseguendo la navigazione del sito, effettuando uno scroll della pagina o clickando il bottone Accetta, acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni consultare la voce Informativa cookies
Venerdì 22 Novembre 2019
Salta i link dei menu
Versioni alternative: Solo testo - Alta visibilità
     Mappa del sito
Home Frecce Notizie

Convegno Contrasto delle specie aliene invasive negli ambienti acquatici

Autore: Amministratore.
Data prima pubblicazione: Martedì, 29 Ottobre 2019, Ore: 13:48:15
Data ultima modifica: Martedì, 29 Ottobre 2019, Ore: 13:49:17
Area tematica: Pesca
Descrizione:
La diversità biologica è sempre più costretta a sottostare ai repentini cambiamenti climatici, alle trasformazioni degli habitat, all’eccessivo sfruttamento delle risorse naturali,  all’introduzione e alla diffusione di specie alloctone invasive, a farne le spese in modo significativo sono molto spesso gli ambienti acquatici.
La provincia  di Alessandria, da anni, molto sensibile alla problematica, dopo realizzazione del progetto di studio ed eradicazione del siluro nei principali tratti fluviali, ha nuovamente aderito alla realizzazione un progetto che ha lo scopo di contribuire alla tutela della biodiversità dell’ittiofauna e dell’astacofauna, questa volta, nel territorio preappenninico alessandrino, di particolare rilevanza in termini conservazionistici.
Giovedì 7 novembre alle ore 9,30 presso la sede provinciale della Direzione Ambiente e Pianificazione Territoriale di via Galimberti 2 avrà luogo l’evento divulgativo dal titolo “Contrasto delle specie alloctone invasive negli ambienti acquatici”.
L’incontro vedrà l’illustrazione dello stato di attuazione del succitato progetto denominato “Ripristino della biodiversità delle zoocenosi acquatiche compromesse da specie alloctone altamente invasive nei torrenti preappenninici dell’alessandrino“ attuato su fondi F.E.A.M.P., condotto dalla Provincia di Alessandria e dall’Università di Pavia che riguarda lo studio sull’impatto ed il contenimento del Gambero della California (Pacifastacus leniusculus ) nel bacino del  torrente Valla.
Nel corso dell’incontro verrà inoltre approfondita la tematica anche con i referimenti del progetto Life Asap “Alien Species Awareness Program”, cofinanziato dal Ministero dell’Ambiente, trattando gli aspetti del  nuovo Regolamento EU 1143/14 che individua i principali strumenti volontari messi a punto per i pescatori (codici di condotta), utili a contrastare le specie invasive.
Il succitato progetto vede capofila ISPRA ed annovera tra i partner la Regione Lazio, Federparchi, Legambiente, le Università di Firenze e Cagliari, Tic media  e Nemo s.r.l.. L’incontro rivolto agli Enti interessati ed esteso al mondo della pesca sarà inoltre opportunità di confronto e conoscenza di eventuali ed ulteriori iniziative portate avanti  a contrasto delle specie aliene invasive. (INFO: Carlo Fortunato, tel: 0131304573 email: carlo.fortunato@provincia.alessandria.it)
 
Documenti
Icona pdf Locandina Convegno Contrasto delle specie aliene invasive negli ambienti acquatici (file pdf 604 kb scaricato 36 volte)