Questo sito usa cookies tecnici e cookies di terze parti per la raccolta in forma aggregata e anonima di dati che aiutano la Provincia di Alessandria a migliorare la fruibilità dei contenuti. Proseguendo la navigazione del sito, effettuando uno scroll della pagina o clickando il bottone Accetta, acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni consultare la voce Informativa cookies
Domenica 15 Dicembre 2019
Salta i link dei menu
Versioni alternative: Solo testo - Alta visibilità
     Mappa del sito
Home Frecce Notizie

ELISA MULIERE Qualcosa sull'anima

Autore: Amministratore.
Data prima pubblicazione: Giovedì, 04 Giugno 2015, Ore: 10:46:33
Data ultima modifica: Giovedì, 04 Giugno 2015, Ore: 10:46:33
Descrizione:
Locandina evento
E’ stata inaugurata ieri 8 novembre 2012, alle ore 18, presso la Libreria Mondadori di Alessandria, con grande riscontro ed afflusso di pubblico dal Sindaco Rita Rossa la mostra -  promossa dalla Provincia di Alessandria e dall’Associazione Culturale LiberARTi -  della giovane artista tortonese e bolognese d’adozione Elisa Muliere, dal titolo Qualcosa sull’anima.
Madrina due volte Rita Rossa in quanto la mostra fu concepita lo scorso anno, quando il Sindaco di Alessandria era ancora Vicepresidente ed Assessore alla Cultura e Turismo della Provincia: non sono mancate da parte sua parole di sincera commozione, nonché di forte soddisfazione per “il bellissimo, suggestivo e sapiente percorso espositivo che ci dà ragione degli sforzi fatti, pur nel disastro finanziario, in materia di cultura”. “Uno spazio che definisco prezioso” – ha sottolineato Rita Rossa – “quello della Sala Polifunzionale della Mondadori di Alessandria, che ha visto in stretta collaborazione con il suo direttore Enzo Macrì la realizzazione di tanti incontri d’arte ed editoria, con un pubblico sempre affezionato ed entusiasta. Ai giovani e brillanti talenti come quello di Elisa Muliere va il nostro ringraziamento e la nostra esortazione a non demordere al fine di difendere e continuare a promuovere il valore universale dell’arte e della cultura”.
Ad illustrare la mostra – un estratto dei lavori della Muliere degli ultimi due anni – è intervenuta la curatrice Francesca Liotta che ha evidenziato la matrice filosofica, con particolari riferimenti anche all’epica greca e poi alla speculazione platonica, della ricerca di Elisa Muliere, investigatrice della parte di noi immateriale. L’artista stessa ha concluso la presentazione dei lavori, entrando nel merito della loro genesi e del loro significato: sintesi ed elaborazione al contempo di libere associazioni emergenti dall’io profondo.
Domani, sabato 10 novembre, alle ore 17.30, è previsto un ulteriore incontro con l’artista Elisa Muliere e con la curatrice Francesca Liotta ad approfondimento della mostra e ad anticipazione di un laboratorio di scrittura creativa -  a cura di Sara Trofa -  per adulti di imminente apertura e previsto per l’intera durata dell’evento espositivo e cioè fino al 24 novembre p.v.: il tutto sempre alla Mondadori di Alessandria, Via Trotti 58.

Info:
Provincia di Alessandria
Ufficio Cultura: 0131 304004 – 06

Libreria Mondadori Alessandria: 0131 261423
Ingresso libero, negli orari di apertura della libreria
Documenti
Icona pdf Depliant (file pdf 0.28 kb scaricato 2 volte)