Questo sito usa cookies tecnici e cookies di terze parti per la raccolta in forma aggregata e anonima di dati che aiutano la Provincia di Alessandria a migliorare la fruibilità dei contenuti. Proseguendo la navigazione del sito, effettuando uno scroll della pagina o clickando il bottone Accetta, acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni consultare la voce Informativa cookies
Sabato 21 Ottobre 2017
Salta i link dei menu
Versioni alternative: Solo testo - Alta visibilità
Home Frecce Notizie

Rilevazione movimento turistico 2015

Autore: Amministratore.
Data prima pubblicazione: Mercoledì, 06 Luglio 2016, Ore: 13:31:08
Data ultima modifica: Mercoledì, 06 Luglio 2016, Ore: 13:38:06
Area tematica: Turismo
Descrizione:
Dall’analisi dei dati pervenuti si rileva, per la provincia di Alessandria, un aumento totale degli arrivi del 0,75% ed  un aumento totale delle presenze del 2,16% raffrontato al 2014.
 
- Per il settore alberghiero vi è una diminuzione del 1,01% degli arrivi e un aumento delle presenze  di 2,17% circa.
- Per il settore extralberghiero vi è un aumento del 6,48% degli arrivi e un aumento del 2,13% circa sulle presenze.
 
Questi dati significano un buon andamento nel settore extralberghiero in ragione dell’aumento sia in arrivi che in presenza sul nostro territorio, invece nel settore alberghiero si rivela una leggera diminuzione degli arrivi, invece le presenze sono in aumento, a confronto del 2014.
 
Per quanto riguarda il settore alberghiero:
I visitatori italiani  hanno un andamento negativo negli arrivi del 2,71 % e invece nelle presenza mantengono un andamento positivo pari al 0,91%
 
Gli  stranieri  hanno un dato positivo sia negli arrivi che nelle presenze:
  •  arrivi + 1,73%
  •  presenze + 4,38%
così suddiviso:
europei                              extraeuropei                                       
alberghiero                         alberghiero
arrivi       - 3,67%                 arrivi      + 26,72%                 
presenze + 0,91%               presenze   +18,35%                 
 
Per gli europei andamento positivo di : Austria, Finlandia, Francia, Grecia, Irlanda, Lussemburgo, Polonia, Regno Unito, Spagna, Turchia, In calo nell’alberghiero sia gli arrivi e le  presenza dei tedeschi, che comunque  restano sempre al primo posto, ma calano di 1.875 giorni di presenze.
Per gli extraeuropei, aumentano Argentina, Asia, Canada, Corea, Cina, Israele eUsa.
 
Per il settore extralberghiero  i dati sono positivi in quanto abbiamo un  1,19% in più degli arrivi italiani ed un buon + 2,62% di presenze.
 
Per quanto attiene gli stranieri nel settore exrtralberghiero abbiamo rilervato il seguente dato:
arrivi +15,48%
presenze +1,19%
 
 europei                                extraeuropei
 extralberghiero                  extralberghiero
Arrivi     + 11,96%                    arrivi       + 48,20%
presenze +   6,57%                 presenze  – 19,76%
 
- Per gli europei sono in crescita: gli Austriaci la Danimarca i Paesi Bassi e la Germania,
- Per gli extraeuropei sono in crescita l’Argentina, Australia, Cina, Corea, Giappone, Israele, USA.
 
In riferimento alle strutture alberghiere a confronto dell’anno 2014
  • Si evidenzia un calo degli alberghi da 1, 2, 4 stelle
  • Invece gli alberghi a 3, 5 stelle rimangono invariati.
 
  In riferimento alle strutture extralberghiere sono in aumento gli agriturismi, bed & breakfast, affittacamere, case appartamenti vacanze e gli alloggi vacanze, tutte le altre tipologie rimangono invariate.
 
Documenti
Icona pdf Rilevazione 2015 (file pdf 378.95 kb scaricato 150 volte)