Questo sito usa cookies tecnici e cookies di terze parti per la raccolta in forma aggregata e anonima di dati che aiutano la Provincia di Alessandria a migliorare la fruibilità dei contenuti. Proseguendo la navigazione del sito, effettuando uno scroll della pagina o clickando il bottone Accetta, acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni consultare la voce Informativa cookies
Sabato 21 Ottobre 2017
Salta i link dei menu
Versioni alternative: Solo testo - Alta visibilità
Home Frecce Notizie

Cicloturismo sulle strade del Campionissimo

Autore: Amministratore.
Data prima pubblicazione: Martedì, 08 Settembre 2009, Ore: 15:10:33
Data ultima modifica: Lunedì, 21 Giugno 2010, Ore: 18:17:21
Area tematica: Turismo
Descrizione:
Fausto Coppi

Fra le molte offerte di richiamo della nostra provincia dobbiamo annoverare anche quella cicloturistica che, nel ricordo dei grandi campioni di ciclismo del recente passato, vuole richiamare l’attenzione di quanti desiderano accomunare sport e agonismo con le innumerevoli proposte turistiche ed enogastronomiche che il territorio provinciale offre.

Cicloturismo sulle strade del Campionissimo: itinerario San Sebastiano Curone, Giarolo, Borgo Adorno, Dernice, San Sebastiano Curone (impegnativo)

Mappa

Lunghezza percorso: 31 Km.
Tempo di percorrenza: 3 ore.
Difficoltà: impegnativo. Dislivello 685 mt.
Bicicletta consigliata: da corsa moltiplica tripla rapporto 39x26.

Descrizione:
Da San Sebastiano Curone si prende la strada che conduce a Monteacuto, si sale verso Giarolo, prima di entrare nell’abitato un bivio a destra conduce a Borgo Adorno, si scende poi per Pessinate, Campana, giunti a Besante la strada a destra sale a Vigoponzio, Dernice superato il paese si scende e si ritorna a San Sebastiano Curone.

Note:
A Caldirola la seggiovia “La Gioia Monte Gropà”, 1478 mt., è attrezzata con appositi ganci per il trasporto di biciclette e mountain-bike, ed è tracciata una pista downhill che ha ospitato numerose gare a livello nazionale.

Cicloturismo sulle strade del Campionissimo: itinerario San Sebastiano Curone, Guardamonte, Gremiasco, San Sebastiano Curone (impegnativo)

Mappa

Lunghezza percorso: 14 Km.
Tempo di percorrenza: 3 ore.
Difficoltà: dislivello 314 mt. tratti di strada sterrati, con pendenze ragguardevoli.
Bicicletta consigliata: mountain bike.

Descrizione:
A San Sebastiano, partenza dal ponte si prende a sinistra per la Frazione Telecco e si prosegue per Casa Val Beccare e Musigliano. Ivi una stradina sterrata prosegue per Guardamonte, località di grande interesse, antico insediamento nella valle. Si consiglia una visita al “Castelliere di Guardamonte”. Terminata la sosta, si scende sulla strada che conduce a Stemiliano per poi raggiungere Gremisco, svoltando a destra si ritorna a San Sebastiano Curone (da Gremisco la strada, nei giorni festivi è trafficata).

Cicloturismo sulle strade del Campionissimo: itinerario Viguzzolo, Castellar Guidobono, Viguzzolo (facile, per famiglie)

Mappa

Lunghezza percorso: 8,5 Km.
Tempo di percorrenza: cicloturista 1 ora.
Difficoltà: minimo dislivello, tutta pianura. Strade in parte sterrate ma tranquille in mezzo a vigneti e piantagioni di pesche.
Bicicletta consigliata: da strada o MTB (sconsigliata bicicletta da corsa).

Descrizione:
Si parte dalla Pieve di Viguzzolo (comodo parcheggio) si procede per Castellar Guidobono arrivati si svolta per immettersi sulla strada che conduce a Casalnoceto, fatti pochi metri, appena superato il bar si svolta a sinistra in direzione della Cascina Clorenza, superata la quale si arriva a un bivio, svoltando a sinistra si raggiunge un gruppo di case, la strada è sterrata ma fondo buono, si passa nel mezzo della piccola frazione, dopo circa 500 mt. si ritrova la strada asfaltata, si prosegue fino al secondo bivio svoltando a sinistra si ritorna in Viguzzolo dalla parte del mercato ortofrutticolo ed al semaforo svoltando a sinistra si ritorna alla Pieve.

Cicloturismo sulle strade del Campionissimo: itinerario Viguzzolo, Volpeglino, Castellar Guidobono, Viguzzolo (facile, per famiglie)

Mappa

Lunghezza percorso: 11 Km.
Tempo di percorrenza: cicloturista 1 ora e mezza.
Difficoltà: dislivello 147 metri. Strada asfaltata media difficoltà, in compenso tranquilla. Vigneti e alberi da frutta, alla sommità della salitella.Ottimo panorama.

Descrizione:
Partendo dalla Pieve di Viguzzolo si rientra in paese. Al semaforo a sinistra, dopo poche centinaia di metri, a sinistra di prende la strada per Berzano di Tortona. Al primo bivio, un cartello indica per Canpoltrone, si procede a destra dopo qualche chilometro la strada sale verso Berzano di Tortona. Giunti ad un bivio si svolta a sinistra per la frazione Inselmina e si prosegue per Volpeglino.
Una veloce discesa porta sulla Provinciale 100. Svoltando a sinistra si giunge a Castellar Guidobono e si prosegue per Viguzzolo.
Si suggerisce una variante che evita parte della strada moderatamente trafficata, che al bivio di Volpeglino conduce a Viguzzolo.
Raggiunta la Provinciale 100 fatti pochi metri a destra una stradina asfaltata conduce sulla Provinciale 99. Si raggiunge Castella Guidobono, entrati nel paese, una strada a destra conduce sul percorso n.1.

Cicloturismo sulle strade del Campionissimo: itinerario Volpedo, Brignano Frascata, Casasco, Montemarzino, Volpedo (facile, per famiglie)

Mappa

Lunghezza percorso: 33 Km.
Tempo di percorrenza: cicloturista 3 ore; ciclosportivo 1 ora e mezza.
Difficoltà: dislivello prima parte 139 metri, seconda parte 443 metri.
Bicicletta consigliata: cross o MTB (freni in ordine).

Descrizione:
Prima parte del percorso ricalca la conosciuta “Strada del mare”.
Di media difficoltà per il ciclista, alcuni tratti di sterrato, percorso suggestivo in contatto con la natura assente.
Partenza da Volpedo dalla piazza per Via Mazzini, strada Clementina, al bivio si svolta a destra per Zebedassi, ponte della Barca, Momperone, Brignano Frascata. A Brignano Frascata dopo aver dato uno sguardo al Castello (privato) si può optare su due percorsi, il facile ritorno a Volpedo per la Provinciale 100 (vedi linea tratteggiata) moderatamente trafficata, oppure, e lo consigliamo, il percorso completo; nel viale di Brignano Frascata una strada sulla sinistra porta alla frazione Guardia, una salita corta ma impegnativa, arrivati alla sommità il panorama ripaga della fatica, la veduta prosegue per tutto il crinale fino a Casasco, dove una veloce discesa porta alla frazione di Isolabella, breve tratto piano, a destra si prende la strada per Scrimignano, Montemarzino, attraversato l’abitato, al primo incrocio si prende la strada centrale per Cà Borgo, Monleale Alto, Volpedo.

Cicloturismo sulle strade del Campionissimo: itinerario Volpedo, Casalnoceto, Volpedo (facile, per famiglie)

Mappa

Lunghezza percorso: 11 Km.
Tempo di percorrenza: cicloturista 45 minuti.
Difficoltà: dislivello 35 metri. Strada tranquilla tutta asfaltata.

Descrizione:
Dalla Pieve di Volpedo si prende la strada per Casalnoceto.
Giunti a Casalnoceto si attraversa il paese svoltando per Tortona, fuori paese di fronte al Camposanto, si attraversa la Provinciale e si prosegue per la strada che i cartelli indicano con “San Carlo” e Bissola.
Proseguendo si arriva ad un bivio prendendo a sinistra si giunge a Rosano per poi proseguire sulla strada che riporta a Volpedo transitando per case Luccotti.