Questo sito usa cookies tecnici e cookies di terze parti per la raccolta in forma aggregata e anonima di dati che aiutano la Provincia di Alessandria a migliorare la fruibilità dei contenuti. Proseguendo la navigazione del sito, effettuando uno scroll della pagina o clickando il bottone Accetta, acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni consultare la voce Informativa cookies
Lunedì 19 Aprile 2021
Salta i link dei menu
Versioni alternative: Solo testo - Alta visibilità
     Mappa del sito
Home Frecce Tributi
Tributi

Tassa per l'occupazione di spazi ed aree pubbliche (TOSAP)

Autore: Amministratore.
Data prima pubblicazione: Venerdì, 10 Aprile 2009, Ore: 13:33:28
Data ultima modifica: Mercoledì, 11 Novembre 2020, Ore: 12:44:13

Questionario: Vai al questionario sulla qualità del servizio
A chi si rivolge: La tassa per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche è dovuta dal titolare dell’atto di concessione o dall’occupante (anche abusivo) in proporzione della superficie sottratta all’uso pubblico per le occupazioni effettuate nelle strade, aree, e comunque sui beni appartenenti al demanio, o al patrimonio indisponibile della Provincia.
Chi se ne occupa: Ufficio Tributi
Descrizione:
La tassa per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche si applica alle occupazioni del suolo, soprassuolo e sottosuolo pubblico.
E’ applicata alle occupazioni sia permanenti, cioè di carattere stabile, effettuate a seguito di rilascio di un atto di concessione, e di durata non inferiore all’anno (anche se realizzate senza impiego di manufatti o impianti stabili), che temporanee di durata inferiore all’anno.
La tassa è dovuta alla Provincia dal titolare dell’atto di concessione o di autorizzazione o anche abusivo, in proporzione alla superficie effettivamente sottratta all’uso pubblico nell’ambito del territorio provinciale.
La tassa non è divisibile: in caso di pluralità di intestatari della concessione od autorizzazione gli stessi sono solidamente responsabili, con intestazione del tributo a rotazione, ai soggetti interessati.
La tassa è determinata tenendo conto della classificazione delle strade ove insiste l’occupazione (le strade provinciali sono suddivise in cinque categorie in ordine decrescente di importanza).
Per la quantificazione della tassa annua relativa ad occupazioni permanenti occorre moltiplicare la tariffa relativa alla strada di appartenenza per la superficie occupata espressa in metri quadrati o lineari. La tassa è dovuta per anno solare; a ciascuno di esso corrisponde un’obbligazione tributaria autonoma non frazionabile.
Per le occupazioni temporanee la tassa è commisurata alla superficie occupata ed è graduata, nell’ambito delle categorie previste dall’art.16 del Regolamento, in rapporto alla durata delle occupazioni medesime.
Non si procede alla riscossione della tassa allorquando il suo ammontare sia inferiore a euro 12,00.
 
Normativa: D. Lgs. 15/11/1993 n. 507 e successive modificazioni ed integrazioni.
Art. 63 D.Lgs. 446/97
Decreto del Presidente n. 102 del 9/05/2019 – Conferma Tariffe e aliquote delle entrate tributarie provinciali per l’anno 2019.
Regolamento provinciale per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche e per l’applicazione della relativa tassa
Tariffario relativo alle tipologie di occupazione
Elenco classificazione delle strade provinciali
Referente: Valter Piccione
Indirizzo: Piazza della Libertà, 17, 15121 Alessandria
Telefono: 0131304308
Fax: 0131304358
Cosa occorre: modulistica da ritirare presso il Servizio o scaricabile da questa pagina
Modulistica
Icona zip Moduli (file zip 1.22 Mb scaricato 204 volte)
Icona pdf Regolamento provinciale per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche e per l’applicazione della relativa tassa (file pdf 208.29 kb scaricato 254 volte)
Icona pdf Tariffario relativo alle tipologie di occupazione (file pdf 13.88 kb scaricato 233 volte)
Icona pdf Tabella relativa alla classificazione delle strade provinciali (file pdf 46.88 kb scaricato 164 volte)
Icona pdf Decreto del Presidente n.167 del 12/09/2019 -Tariffe 2019 (file pdf 188.01 kb scaricato 19 volte)

LA PROVINCIA, al fine di prendere atto delle reali esigenze dei propri utenti, ritiene necessario effettuare un sondaggio sulla qualità del suo servizio, così da rendere possibile il miglioramento costante delle proprie attività. Questo breve questionario mira a comprendere meglio le Vostre esigenze e necessità: non esitate, quindi, a segnalare al nostro personale i Vostri commenti ed osservazioni.
Si ringrazia per il valido aiuto fornitoci con la compilazione di questo questionario e vi ricordiamo che tutto ciò ci permetterà di offrirvi un servizio più efficiente.

(NOTE: 5 = Insufficiente, 6= sufficiente, 7= discreto, 8 = buono, 9= ottimo)

Questionario












  







  












































(*) Obbligatorio

Inserisci il codice corrispondente all'immagineImmagine di controllo
Invia
La Provincia di Alessandria la ringrazia per aver contribuito al monitoraggio dei suoi servizi!

Le informazioni fornite verranno trattate esclusivamente in forma aggregata ed anonima, ai sensi del Regolamento UE 679/2016 del Parlamento Europeo e del Consiglio relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la Direttiva 95/46/CE (Regolamento generale sulla protezione dei dati), del D. Lgs. n. 196/03 "Codice in materia di protezione dei dati personali" e del D.Lgs. 281/99 "Disposizioni in materia di trattamento dei dati personali per finalita' storiche, statistiche e di ricerca scientifica"