Provincia di Alessandria - portale istituzionale

Coordinamento Amministrativo Viabilità – Ambiente – Espropri

Attraverso l’Ufficio Segreteria di Direzione svolge le seguenti attività:

  • Attività relativa agli affari generali interni ed esterni della Direzione ed al ricevimento del pubblico;
  • Gestione e archivio corrispondenza della direzione;
  • Emissione Ordini di Servizio e ordinanze viabilistiche a supporto dei reparti stradali;
  • Raccolta dati per attività statistiche inerenti la direzione

Attraverso l’Ufficio Programmazione e Bilancio supporta la Direzione in tutte le fasi di programmazione e monitoraggio del lavoro pubblico, ed in particolare:

  • accesso al sistema informatizzato del CIPE per l’inserimento dei dati richiesti circa la realizzazione delle OO.PP. con l’ottenimento del necessario Codice CUP;
  • redazione di tutti atti deliberativi in materia di OO.PP e LL.PP.;
  • supporto alla programmazione finanziaria e predisposizione delle schede per le previsioni annuali di Bilancio;
  • supporto alla programmazione riguardante lo sviluppo delle reti di trasporto, intermodalità e logistica, anche in rapporto alle ricadute territoriali del Terzo Valico;
  • monitoraggio costante dell’andamento della spesa in corso di esercizio finanziario e rilevazione dei fabbisogni;
  • predisposizione delle rendicontazioni delle spese effettuate per la realizzazione di infrastrutture viarie in relazione a fondi trasferiti dalla Regione Piemonte e da altri Enti;

Attraverso il Servizio Acquisti, Manutenzione Mezzi e Supporto Manutenzione Invernale svolge le seguenti attività

  • acquisto di servizi e forniture necessari al funzionamento di tutti i Reparti Stradali dell’Ente, anche attraverso l’utilizzo di piattaforme informatiche;
  • supporto alla Direzione nella gestione amministrativa dei servizi di manutenzione invernale per tutta la rete stradale provinciale;
  • cura di tutte le procedure tecnico-amministrative per la manutenzione dei mezzi pesanti e delle attrezzature varie in dotazione a tutti i Reparti Stradali dell’Ente;
  • istruzione dei procedimenti relativamente all’acquisizione della dotazione dei DPI per tutto il personale addetto alla viabilità, anche di altra Direzione;
  • verifica requisiti degli operatori economici di cui all’art. 80 del Codice dei Contratti per gli affidamenti di competenza;
  • adempimenti in tema di applicazione della normativa sulla tracciabilità dei flussi finanziari per tutti i contratti stipulati;

Attraverso l’Ufficio Trasporti Eccezionali e Competizioni sportive per l’intera rete stradale provinciale:

  • Rilascio autorizzazioni per trasporti eccezionali e macchine operatrici agricole (ex art.10 e altri del Codice della Strada e suo Regolamento di attuazione);
  • Gestione diretta della procedura amministrativa, attività di sportello, cura dei rapporti con gli altri enti competenti in materia e relazione coi settori tecnici e reparti stradali della direzione;
  • Gestione rapporti con operatori del settore e in particolar modo con i gestori delle autostrade per la progressiva integrazione delle procedure informatiche in modo da garantire il controllo e la gestione pianificata dei flussi dei mezzi sul territorio di competenza come da indicazione del Ministero Infrastrutture e Trasporti.
  • Rilascio autorizzazioni e nulla osta per lo svolgimento di competizioni atletiche, ciclistiche e con animali o con veicoli a trazione animale, oltre a quelle di tipo motoristico, di cui all’art.9 ed altri del Codice della Strada e suo Regolamento di attuazione.

Attraverso il Servizio Amministrativo LL.PP. Viabilità redige tutti i provvedimenti, le determinazioni dirigenziali, atti di liquidazione, in materia di OO.PP e LL.PP Viabilità della direzione ed, altresì, a supporto della Direzione Patrimonio Istruzione Viabilità 2 Trasporti per quanto riguarda la materia viabilistica. In particolare:

  • Cura istruttoria e redazione determinazioni di affidamento dei lavori con contestuale impegno di spesa per gli affidamenti diretti di lavori e di incarichi professionali;
  • predisposizione delle conseguenti lettere commerciali e dei disciplinari di incarico per i professionisti;
  • Elaborazione determinazioni a contrattare e di affidamento dei lavori con contestuale impegno di spesa per gli appalti di LL.PP. con espletamento di gara da parte della competente direzione;
  • Cura dei procedimenti di spesa e dei rapporti con gli uffici finanziari per il monitoraggio dell’andamento circa i vari procedimenti;
  • collaborazione alla rendicontazione di fondi trasferiti dalla Regione Piemonte e da altri Enti per la realizzazione di OO.PP.;
  • Verifica e predisposizione atti per interventi in somma urgenza, con relative liquidazioni e trasmissione ad ANAC di ogni provvedimento nelle forme richieste;
  • Predisposizione approvazione atti di collaudo, stati di avanzamento lavori, certificati di regolare esecuzione e relative contabilità finali, eventuali pagamenti diretti a fornitore o subappaltatore;
  • Istruzione procedure amministrative in merito all’approvazione delle perizie di variante, spostamento sottoservizi e di tutte le attività inerenti la realizzazione dell’opera pubblica;
  • Cura istruttoria e trasmissione schede ripartizione compensi incentivanti agli uffici finanziari;
  • Adempimenti in tema di applicazione della normativa sulla tracciabilità dei flussi finanziari per tutti i contratti stipulati e cura di eventuali interventi sostitutivi a favore degli enti previdenziali;
  • Verifica requisiti operatori economici di cui all’art. 80 del Codice dei Contratti per gli affidamenti di competenza;
  • Cura rapporti con imprese e utenza in genere per le informazioni relative all’andamento dei procedimenti di loro interesse e per l’aggiornamento sui pagamenti.

Attraverso l’Ufficio Concessioni e Autorizzazioni per l’intera rete stradale provinciale svolge le seguenti attività:

  • Gestione procedimento amministrativo di concessioni, autorizzazioni e nulla osta stradali, a norma del Codice della Strada e del relativo Regolamento di attuazione;
  • Rilascio suddetti atti autorizzativi relativamente ad opere da realizzarsi lungo la rete stradale provinciale, quali: apertura o mantenimento in esercizio di accessi, copertura fossi, posa reti di erogazione di pubblici servizi e relativi allacciamenti, installazione recinzioni, installazione ponteggi, installazione segnali turistici, industriali, di servizio utile, ecc., installazione e conseguente gestione dei mezzi pubblicitari lungo la rete viabile provinciale (installazione, rinnovi, rimozioni);
  • Cura istruttoria correlata alla presentazione ed alla restituzione delle garanzie (cauzioni) richieste agli utenti per alcune tipologie di opere;
  • Collaborazione stretta con i reparti stradali e l’Ufficio Progetti per quanto concerne l’attività di verifica tecnica, con l’UOA Polizia Provinciale relativamente all’attività sanzionatoria e con l’Ufficio Tributi del Servizio Finanziario della Direzione Risorse Finanziarie dell’Ente per gli aspetti impositivi;
  • Attività di sportello, sia con i singoli utenti che con i comuni e con gli enti di volta in volta coinvolti nei procedimenti autorizzativi.

Attraverso il Servizio Espropri svolge le seguenti attività:

  • Procedura di dichiarazione di pubblica utilità e relativi atti conseguenti finalizzati all’esproprio, all’imposizione di servitù e all’occupazione del bene, a supporto di tutte le direzioni tecniche dell’Ente e, su richiesta, anche per altri enti, nell’ambito delle funzioni di assistenza tecnico-amministrativa;
  • Procedure tecnico -amministrative e adozione provvedimenti finali in merito all’espropriazione per pubblica utilità, nonché occupazione temporanea d’urgenza ex art. 66 L.R. 44/00;
  • Procedura di dichiarazione di pubblica utilità e relativi atti propedeutici e conseguenti finalizzati all’esproprio e all’occupazione del bene ex D.P.R. 8/06/2001 n. 327;
  • Determinazione delle indennità di esproprio;
  • Determinazioni dirigenziali d’impegno di spesa, atti di liquidazione, ordini di pagamento e tutti gli atti propedeutici a emissione del decreto di esproprio;
  • Analisi piani particellari di esproprio dei progetti di competenza dell’Ente;
  • Procedure espropriative ed analisi dei piani particellari relativamente alle costruzioni ed agli esercizi di impianti di energia elettrica alimentati da fonti rinnovabili ex D.Lgs 387/03 e D.M. 10 .09.2010 lettere C) D) 2010;
  • Sopralluoghi e verifiche tecniche;
  • Collaborazione per rilievi e misurazioni in loco, stesura di tipi di frazionamenti per la corretta acquisizione delle aree individuate, nonché per il giusto accatastamento degli immobili espropriati e aggiornamenti catastali;
  • Attività di accorpamento al demanio stradale come acquisizione a titolo gratuito, con l’applicazione della normativa prevista dall’art. 31 L. 448/1998 (istruttoria singole situazioni pendenti per tratta stradale, avvio procedimento espropriativi non perfezionato e verifica sui presupposti e sull’avvenuto pagamento delle indennità), con invio comunicazioni ai singoli proprietari (ditte catastali) per la redazione del definitivo decreto di accorpamento;
  • Predisposizione atti di alienazione reliquati e/o beni inutilizzati da parte dell’Ente su richiesta di privati, con verifica da parte dell’ufficio della disponibilità del bene e procedura di sdemanializzazione, in conformità al regolamento per l’alienazione dei beni immobili di proprietà della Provincia approvato con D.C.P. 74/42230 del 27/07/1998;
  • Cura di tutte le formalità circa la corretta registrazione, trascrizione e volturazione presso i competenti uffici di tutti gli atti finalizzati all’acquisizione degli immobili (decreti di esproprio o atti di bonario accordo);
  • Depositi e svincoli presso la Cassa DD.PP. delle indennità di esproprio non accettate dagli espropriandi;
  • Consultazione e cura dei rapporti con la Commissione Espropri;
  • Attività di segreteria convocazione e verbalizzazione delle sedute della Commissione Espropri;
  • Informazioni all’utenza sull’andamento delle procedure

Attraverso il Servizio AUA – Contenzioso ambientale svolge le seguenti attività:

  • Competenze amministrative relative al rilascio dell’Autorizzazione Unica Ambientale (comprese CDS) sino all’emissione del provvedimento finale e la gestione post autorizzazione (modifiche, diffide, volture)
  • Rapporti con i Suap
  • Gestione ricorsi sanzioni nella loro totalità (legge 689/91) verbali, ordinanze, iscrizioni a ruolo per violazioni in materia ambientale (D. Lgs 152/06- Depenalizzazione L68/2015 Impianti Termici, Lr 10/91 -Vincolo Idrogeologico Lr 45/89- Acustico L 447/95, Caccia, Pesca, Fuoristrada, fauna minore Lr 32/82, Lr 24/07 Funghi – Tartufi e altre leggi correlate);
  • Emissione verbali e supporto atti relativi al servizio di vigilanza effettuato da GEV e GGVV;
  • Verifica Pagamenti e correlati atti per il recupero delle somme;
  • Accoglimento rateizzazione, riscossione coattiva (redazione tabulati per esattore).

Attraverso l’Ufficio Amministrativo Ambiente coadiuva gli uffici della Direzione, per la parte Ambiente relativamente a:

  • monitoraggio e gestione delle entrate ambientali relativi provvedimenti di accertamento, predisposizione impegni di spesa, supporto per atti afferenti il bilancio e per organizzazione del personale
  • emissioni avvisi di pagamento PagoPa e monitoraggio introiti ricomprese la gestione delle rateizzazioni di competenza ambientale;
  • gestione delle rateizzazioni di competenza ambientale
  • gestione degli adempimenti amministrativi finalizzati all’accertamento e svincolo delle cauzioni in materia di concessioni di derivazioni di acqua pubblica
  • rapporti con gli uffici finanziari;
  • rendicontazioni finanziarie;
  • supporto amministrativo Servizio di Protezione Civile e attività di OLP (operatore locale Progetto) per il servizio Civile Universale;
  • perfezionamento dei provvedimenti in ITER;
  • supporto Amministrativo Accordo di Programma Ecolibarna;
  • supporto ai Servizi/Uffici Amministrativi e Tecnici della Direzione;
  • richiesta certificati Casellario Giudiziale;
  • organizza e gestisce il parco auto della Direzione
  • gestisce la funzione “LR.19/2009 art. 50: istruttorie ed emanazione provvedimenti di ripristino per interventi ed opere realizzate in difformità da quanto disposto dal piano di gestione o in assenza di Valutazione di Incidenza”, attività svolta con sopralluoghi riunioni, rapporti con servizi di vigilanza, Enti di Gestione Parchi e Rete Natura 2000;

Attraverso l’Ufficio Amministrativo Energia svolge le seguenti attività:

  • Competenze amministrative relative ai procedimenti finalizzati al rilascio delle autorizzazioni alla realizzazione ed esercizio di impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili;
  • Osservatorio Provinciale Rifiuti e predisposizione e gestione Programma Provinciale Rifiuti, progettazione e realizzazione di campagne di sensibilizzazione per la corretta gestione dei rifiuti;

Attraverso l’Ufficio Amministrativo VIA – VAS – AIA svolge le seguenti attività:

  • Gestione istruttoria formale pratiche di AIA e VIA– VERIFICA (compreso controllo ed aggiornamento dell’avanzamento dei procedimenti e delle scadenze relative).
  • Spedizione pareri VAS.
  • Tenuta corrispondenza, cartelle di rete e documentazione per ogni singolo procedimento sino all’archiviazione degli atti conclusi.
  • Redazione verbali per sedute Conferenze di Servizi.
  • Stesura relativa alla parte amministrativa di provvedimenti finali di rilascio di giudizio di compatibilità ambientale (positivo o negativo).
  • Trasmissione Determinazione e Decreti alla Regione Piemonte e caricamento degli stessi nel programma Bollettino Ufficiale Regione.
  • Redazione relazione annuale finale da inviare alla Regione Piemonte relativamente ai procedimenti di Valutazione di Impatto Ambientale e di Verifica.
  • Pubblicazione sul sito Istituzionale della Provincia di tutta la documentazione inerente i vari procedimenti e gestione dei relativi aggiornamenti.
  • Supporto ai proponenti relativamente alla parte Amministrativa.
  • Redazione note, comunicazioni varie, ecc. verso ditte, Enti e soggetti interessati.
  • Gestione istanze di accesso agli atti da parte di soggetti terzi.

Attraverso l’Ufficio Gestione Patrimonio Escursionistico svolge le seguenti attività:

  • Recupero e valorizzazione del patrimonio escursionistico del Piemonte – L.R. 12/2010.
  • Gestione Catasto Provinciale Percorsi Escursionistici, consulenza ad enti e associazioni;
  • Pareri Tecnici per accatastamento percorsi nel catasto regionale;
  • Supporto tecnico per Protocolli d’intesa relativi a itinerari di lunga percorrenza;
Ultima modifica: 14 Febbraio 2024 alle 12:04
Non hai trovato quel che cerchi? Contattaci
torna all'inizio del contenuto