Provincia di Alessandria - portale istituzionale

Permesso temporaneo giornaliero di pesca a scopo dilettantistico

Il  PGP (Permesso giornaliero di pesca dilettantistica) è  un sostitutivo per la durata di 24 ore della licenza di pesca di tipo B ridotto a validità  giornaliera introdotto esclusivamente per le acque comprese nel territorio della Provincia di Alessandria allo scopo di favorire un immediato o anche saltuario approccio all’esercizio della pesca dilettantistica.
Il titolare di tale permesso ha inoltre l’opportunità di esercitare l’attività alieutica nelle acque in concessione assoggettandosi alle disposizioni attuate dai titolari di diritto di pesca.

A chi si rivolge

Fruitori maggiorenni e minori appartenenti alla fascia compresa tra il compimento del 14° anno di età fino al conseguimento della maggiore età

Chi se ne occupa

Normativa

Legge Regionale 37/06 e art. 8 D.P.G.R. 10 gennaio 2012, n. 1/R
D.G.P. nr. 161/58683 in data 18-06-2014
D.G.P. nr. 186/65735 in data 9-07-2014

Referente

Carlo Fortunato

Contatti

Via Galimberti, 2/A, 15121 Alessandria
Telefono: 0131304573 – 0131304551
Email: carlo.fortunato@provincia.alessandria.it

Spese

Il rilascio del PGP è subordinato al pagamento di un importo pari a  € 5,00 che dovrà essere versato esclusivamente tramite la piattaforma PAGOPA specifica per i pagamenti destinati alle pubbliche amministrazioni accedendovi tramite il link che segue: https://servizi.provincia.alessandria.it/portal/servizi/pagamenti/pre_auth.
Aperta la pagina iniziale si potrà procedere attraverso all’apposito “elenco servizi” alla voce “permesso giornaliero di pesca” inserendo nello spazio destinato alla  causale del versamento la dicitura  “P.G.P.  Provincia di Alessandria per il giorno __/___/202_” (indicare esclusivamente la giornata di fruizione del permesso) e nella successiva casella destinata all’importo “5 euro“  e a seguire nelle altre caselle destinate al soggetto versante digitare  il proprio nome, cognome e codice fiscaleproseguire poi apponendo le obbligatorie spunte relative all’informativa sulla privacy e al “non sono un robot”. Effettuati i suddetti passaggi l’utente potrà accedere alle diverse modalità di pagamento sia tramite l’uso dello Spid, della Carta di Identità elettronica o in forma semplificata. L’attestazione di pagamento ottenuta, accompagnata da un documento di riconoscimento valido, costituisce il documento di permesso.  Qualsiasi tipo di abrasione o tentativo di manomissione della quietanza di versamento inficiano la validità del permesso stesso. I versamenti potranno essere effettuati anche nei giorni precedenti poiché la decorrenza di tale permesso è individuata dalla data citata in causale. I titolari di tale permesso sono esentati dall’utilizzo del tesserino provinciale segna catture ove richiesto.

Tempi standard del procedimento

immediato (a decorrere dalla data citata nella causale di versamento)

Ultima modifica: 20 Marzo 2024 alle 11:43
Non hai trovato quel che cerchi? Contattaci
torna all'inizio del contenuto